Care colleghe, cari colleghi

come tutti sapete, il mese di luglio è stato caratterizzato, oltre al proseguimento dell’ordinaria amministrazione, da due impegni principali per il CD:

1) L’organizzazione della conferenza con Toshio Kawai, grazie alla collaborazione di Chiara Tozzi e con il supporto di ARPA e CIPA, il 5 luglio, che ha avuto un buon successo di pubblico, malgrado il caldo e l’inizio delle vacanze estive… Dopo una brillante introduzione di Vittorio Cogliati Dezza (già presidente di Legambiente), la bella lectio magistralis del prof. Kawai, presentata in italiano con grande generosità dal relatore, è stata seguita da tre relazioni interessanti: Massimo Caci per il CIPA, Alessandro Defilippi per l’ARPA, Antonio de Rienzo per l’AIPA. Il video della conferenza sarà presto disponibile su sito web dell’AIPA.

2) Un lavoro di collaborazione con la CAP, a supporto della complessa rielaborazione del training – rielaborazione che appare a molti didatti opportuna, a due anni dall’abbreviazione a soli 4 anni di corso del curriculum per diventare analisti IAAP. D’altra parte, nell’incontro che il prof. Kawai (prossimo Presidente della IAAP) ha avuto all’AIPA con un certo numero di soci e giovani allievi, è stato affrontato anche il tema della formazione e delle difficoltà di rispettare allo stesso tempo i requisiti ministeriali di una formazione psicoterapeutica riconosciuta dallo Stato e i requisiti IAAP di una solida formazione analitica. Kawai, sottolineando l’importanza per l’AIPA di mantenere – come la maggior parte delle Società analitiche nel mondo occidentale – il riconoscimento statale al proprio curriculum formativo (anche “a costo di alcuni compromessi”, come ha detto), ha anche riferito che in molte Associazioni junghiane (come p.es la SAP di Londra) al percorso per l’abilitazione alla psicoterapia si aggiungono uno o due anni per il completamento della formazione analitica. Altro punto importante, per mantenere alto il livello culturale dell’Associazione e della formazione di nuovi analisti IAAP, è lo sviluppo di adeguate metodologie di ricerca e la pubblicazione di dati empirici e di studi teorici su riviste che circolino anche al di fuori del mondo junghiano.

Nel mese di agosto, caratterizzato dalla sospensione delle attività dell’AIPA, si svolgerà a Vienna il XXI Congresso Internazionale, cui parteciperanno molti di voi. Il mercoledì 28, nell’ambito del Congresso, avrà luogo l’Assemblea dei Delegati, in cui sarà approvato il bilancio triennale e sarà rinnovato l’Executive Committee per il successivo triennio. L’AIPA è candidata per l’ingresso di un proprio rappresentante nell’EC, e sarà rappresentata in Assemblea da 9 soci volonterosi (Benegiamo, Bonetti, de Rienzo, Luci, Pecora, Peresso, Scarpelli, Tozzi e Zoppi) che porteranno i 22 voti cui l’AIPA ha diritto. Dal momento che quest’anno, per motivi familiari, mi sarà impossibile partecipare al Congresso IAAP, Antonio de Rienzo sarà il coordinatore dei nostri delegati.

Augurando di cuore serene e riposanti vacanze estive a tutti voi, faccio un particolare augurio di buon lavoro e di buon divertimento a coloro che si troveranno a Vienna per il Congresso, ringraziandoli per l’impegno e la significativa rappresentanza dell’AIPA nel contesto internazionale.

Per il CD, Alessandra De Coro

A seguire il promemoria degli appuntamenti del mese

 

A Roma, Via Antonio Musa 15

Mercoledì 11, ore 11.00-14.00, Una psicologia analitica per la coppia. Gruppo ECM di formazione sul campo per la ricerca teorico-clinica sulla terapia con le coppie con Fulvia De Benedittis, Sandra Fersurella (coordinatore), Silvia Presciuttini.

Mercoledì 11, ore 20.30-23.30, Esperienze cliniche. Confronti. Seminario ECM di formazione sul campo coordinato da Fabrizio Alfani. Riservato ai soci Aipa

Giovedì 12, ore 20.00-22.00Il co-transfert nei sogni della fase psicodiagnostica. Corso ECM di formazione sul campo coordinato da Patrizia Peresso.

Sabato 14, ore 9.30-16.30Seminari mensili del primo e del secondo

Giovedì 19, ore 19.30-22.30I sogni iniziali nell’incontro analitico. Corso di approfondimento coordinato dalla Dr. Patrizia Peresso.

Giovedì 19, ore 9.00-12.00Il lavoro clinico da 0 a 20 anni. Discussione di casi clinici in età evolutiva e adolescenza. Gruppo di FSC di Barbara Fionda, Sara Boschetti e Marta Moneti.

Sabato 21, ore 9.30-14.30Complessi, dissociazione e traumi complessi. Quarta conferenza del 2° ciclo del corso su Psicologia analitica e Processi Traumatici Complessi: Verso una clinica junghiana dei traumi complessi Modelli teorici e implicazioni cliniche. Relatori: Angiola Iapoce, Franco Bellotti, Vincenzo Pinna e Marigia Maulucci. Dibattito clinico con Daniela Palliccia e Maurizio Peciccia.

Sabato 21, ore  16.00-19.00, Open day. Presentazione dellofferta formativa dell’AIPA e dell’organizzazione dei corsi.  Per il programma vedi alla voce Eventi. 

Sabato 21, ore 14.0-17.00, Comitato di Redazione di Studi Junghiani

Sabato 28, ore 9.30-16.30Seminari mensili del terzo e quarto anno

Sabato 28, ore 10.00-13.00, LAI, corso di formazione sul campo riservato agli iscritti. Seminario di Stefania Baldassari.

 

In Sardegna, a Sassari, Via Roma 35

Sabato 7, ore 14.30 – 21.30, Il corpo in analisi: supervisione tra pari. Gruppo ECM di formazione sul campo coordinato da Giuseppe Andreetto e riservato agli iscritti.

 

Eventi della sezione milanese

A La Spezia, Via Claudio Monteverdi 6

Sabato 21, ore 8.00-12.00Maps. Materiali psichici per La Spezia. Corso ECM di formazione sul campo riservato agli iscritti. Coordinato da Alberto Furia.

 

A Milano, Via Sacchini 23

Venerdì 20, ore 18.00Open day: gli analisti didatti della Sezione presenteranno l’organizzazione dell’Associazione, le attività della Sezione Milanese e il training formativo. Chiara Tozzi presenterà poi il suo filmato “Un doppio fondo” per illustrare, attraverso le parole di Jung e le immagini tratte da famosi film, i punti cardine della Psicologia Analitica. Seguirà un rinfresco.

Venerdì 20, ore 15.00-18.30Supervisione in gruppo di casi clinici tramite la metodica Balint. Corso ECM di formazione sul campo coordinato da Fabrizia Termini e riservato agli iscritti. 

Sabato 21, ore 9.30-13.00Primo appuntamento del corso residenziale ECM “Jung e il mondo contemporaneo”. Relazione di Chiara Tozzi su “Facing the waves”.

Sabato 21, ore 15.00-18.00Primo incontro di un ciclo di tre lezioni riguardanti la psicopatologia e clinica della dissociazione e la psicopatologia dell’infanzia, a cura di Fabrizio Alfani, Chiara Rogora e Paola Chieffi.

 

A Milano, Via Carlo Pisacane 34a

Martedì 24, ore 19.00-23.00, Individuazione e romanzo di formazione. Tavola rotonda del corso residenziale ECM il processo di individuazione nella relazione analitica coordinato da Paulo Barone.

 

A Verona, Piazza Stefani 18

Sabato 28, ore 11.00-15.00, Supervisione col metodo Balint di casi clinici in piccoli gruppi. Corso ECM coordinato dalla dottoressa Fabrizia Termini e riservato agli iscritti.

 

Eventi della sezione toscana

A Firenze, Piazza San Lorenzo 5

Martedì 10, ore 16.30-20.00, Gruppo clinico fiorentino. Corso ECM di formazione sul campo coordinato da Camilla Albini Bravo e riservato agli iscritti.

 

A Firenze, Viale Gramsci 7

Sabato 28, ore 10.00-13.00 (in attesa di conferma), Giornata sul mondo interno femminile e la violenza. Incontro con Maria Cristina Barducci e Beatrice Bessi.

 

Clicca qui per scaricare il file