Intervista a Paolo Aite – “Il mio incontro con Ernst Bernhard”