SEDE NAZIONALE.

A Roma, Via Antonio Musa 15.

 

Mercoledì 12, ore 20.30-22.30 Le immagini dei Sogni, delle Sabbie, di altre forme di Creatività quali ’indicatori di processo’ nel co-transfert: possibile loro uso come strumenti di valutazione di efficacia nei trattamenti analitici. Gruppo ECM di ricerca teorico-clinica di formazione sul campo coordinato dalla Dottoressa Patrizia Peresso (modalità online).

 

Mercoledì 12, ore 20.30-22.30 Le immagini nel sogno, nel disegno, nel movimento quali indicatori clinici del processo terapeutico. Un possibile strumento per la ricerca sull’efficacia dei trattamenti analitici. Gruppo ECM di formazione sul campo coordinato dalla Dottoressa Chiara Rogora (modalità online).

Sabato 15

Mensili primo biennio.

 

Sabato 15, ore 10.00-13.00

Gruppo di riflessione sulla pandemia. Quinto incontro del gruppo clinico di intervisione coordinato dalle Dottoresse Emanuela Pasquarelli, Maria Rita Porfiri e Paola Russo (modalità online).

 

Sabato 15, ore 10.30-12.00 Pensare la malattia oncologica. Un approccio junghiano. Corso di approfondimento a numero chiuso coordinato dalla Dottoressa Marta Tibaldi (modalità online).

Mercoledì 19, ore 20.30-23.30

Esperienze cliniche. Confronti. Gruppo ECM di formazione sul campo coordinato dalla Dottoressa Roberta Perri (modalità online).

 

Sabato 22

Mensili secondo biennio.

 

Sabato 22, ore 17.00-19.30

INAUGURAZIONE ANNO ASSOCIATIVO: Sarà proiettata una selezione dal film “Fellini e l’Ombra” della regista Catherine McGilvray, che analizza la relazione analitica del grande regista italiano con Ernst Bernhard, anche attraverso un’accurata animazione del Libro dei Sogni di Fellini. Interverranno, oltre alla regista e alla montatrice del film, Silvia Di Domenico, l’animatrice Gisella Penazzi, lo scrittore Emanuele Trevi, e le colleghe Barbara Massimilla e Laura Branchetti (locandina allegata).

Le presenze non possono superare il numero di 40 persone, inclusi i relatori e il tecnico che aiuterà per i collegamenti online. Chi intende partecipare di persona all’evento deve dunque prenotarsi presso la segreteria dell’AIPA. Riceverete tutti il link per il collegamento sulla piattaforma Go-To-Meeting qualche giorno prima.

 

Sabato 29

Formazione permanente.

 

SEDE MILANESE.

A Milano, Via Muratori 32.

Sabato 15, ore 9.30-13.30 Attraversare la pandemia. Psiche in transizione. Gruppo ECM residenziale coordinato dal Dottor Paolo Severino: Seminario culturale dal titolo “Il caos fuori e dentro di noi” a cura del Dottor Romano Madera (modalità online).

Venerdì 21, ore 15.00-18.15

Supervisione in gruppo di casi clinici tramite la metodica Balint. Gruppo ECM residenziale coordinato dalla Dottoressa Fabrizia Termini (modalità online).

A Milano, Via Carlo Pisacane 34a.

Martedì 25, ore 19.00-23.00 L’esperienza dell’ombra in analisi. Gruppo ECM residenziale coordinato dal Dottor Paulo Barone (modalità online).

A La Spezia, Via Claudio Monteverdi 6.

Sabato 8, ore 8.00-12.00 MAPS, Materiali psichici per La Spezia. Gruppo ECM di formazione sul campo riservato agli iscritti. Responsabile: Dottor Alberto Furia (modalità online).

A Verona, Piazza Stefani 8.

Sabato 22, ore 9.00-13.00 Supervisione in piccoli gruppi di casi clinici col metodo Balint. Gruppo ECM residenziale coordinato dalla Dottoressa Fabrizia Termini (modalità online).

 

SEZIONE TOSCANA.

A Firenze, Viale Gramsci 7.

Lunedì 17, ore 20.30-23.30 Gruppo Clinico “A piedi nudi. Nel mondo interno del paziente” – referente Dottor Arrigo Rossi (modalità online).

Giovedì 20, ore 20.30-23.30 Gruppo Cinema Costa (GCC) – referenti Dottor Arrigo Rossi e Dottoressa Simona Massa: visione del film “Come pietra paziente” (2012) regia di Atiq Rahimi per il nuovo ciclo tematico “Libere esplorazioni del cinema contemporaneo” ma uscendo dai circuiti delle grandi distribuzioni cinematografiche (modalità online).

 

Di seguito il consueto elenco degli eventi e/o avvisi pervenuti da altre associazioni:

Livorno, Via Carlo Meyer 5 – sede AIRP

Sabato 22 Master in sessuologia clinica. Gruppo ECM residenziale coordinato dal Dottor Mario Mengheri.

Torna su