È online il numero 55 di Studi Junghiani Open Access.

In questo numero:
  • Editoriale, a cura del Comitato di Redazione
  • Il giorno in cui il tempo si è fermato. Stati primitivi di non integrazione, working through multidimensionale e nascita del soggetto analitico, di Antonio de Rienzo
  • Peripezie del “caso clinico”, di Augusto Romano
  • Una casa di 3 piani + 1. Il sogno di Jung e le omologie archetipiche cervello-mente in una prospettiva evolutiva, di Stefano Carta e Antonio Alcaro
  • Il ruolo del femminile nella Risposta a Giobbe di Carl Gustav Jung, di Shady Dell’Amico
  • L’analisi junghiana: le regole della relazione analitica. Un manuale sotto la forma di autodafè. Intervista ad Antonino Lo Cascio, di Cristina Brunialti
  • IV International Joint Conference IAAP/LUMSA University, Roma 22-23 aprile 2022, di Alessandra De Coro e Luisa Zoppi
  • In memoria di Carla De Gennaro e Giuseppe Nonini, di Alessandra De Coro
  • Stamani ho appeso un nastro alla mia porta di casa. Contributo di una psicologa analista per la scomparsa di Gino Strada, di Simona Massa Ope
  • Per scaricare gratuitamente il fascicolo è possibile:
  • digitare su Google Studi Junghiani Open Access
  • recarsi sulla rinnovata piattaforma www.journals.francoangeli.it
  • entrare nella pagina di Studi Junghiani presente sul sito www.aipa.info
Torna su